T-Phone è il nuovo ed innovativo servizio telefonico offerto da MBiT per tutti i suoi clienti.

Grazie alla sua intelligenza artificiale smista le chiamate dello studio inviando automaticamente e-m@il e mettendo in contatto ogni cliente con il fornitore del servizio desiderato.

Personalizzabile in tempi e modalità di risposta, sarà lui a gestire le chiamate lasciando così maggior tempo per dedicarsi alle attività di core business dello studio.

Cosa aspetti, richiedi il tuo T-Phone ed inizia ad ottimizzare il tuo tempo!La Gestione dei guasti non sarà mai stata così semplice!

 

DICHIARAZIONE DI CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI Dichiaro di avere ricevuto le informazioni di cui all’art. 13 del D.lgs. 196/2003 in particolare riguardo ai diritti da me riconosciuti dalla legge ex art. 7 D.lgs. 196/2003, acconsento al trattamento dei miei dati con le modalità e per le finalità indicate nella informativa stessa, comunque strettamente connesse e strumentali alla gestione del rapporto contrattuale
Tra il RIVENDITORE e il CLIENTE si stipula il presente Contratto per la gestione del servizio che il CLIENTE sottoscrive per accettazione alle seguenti CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA. Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente contratto Oggetto del contratto Oggetto del presente contratto sono a) La FORNITURA di un numero di telefono VOIP (non utilizzabile in out band) di proprietà MBiT DEDICATO ESCLUSIVAMENTE allo studio per la gestione dei guasti comprensivo del servizio di centralino per lo smistamento mail ai singoli fornitori dei singoli condomini del messaggio vocale. b) L’installazione è da computarsi a parte per un costo forfettario indicato nel modulo di richiesta e prevede la generazione la prima configurazione dei fornitori e dei condomini c) E’ indispensabile fornire il prefisso desiderato per il numero geografico dello studio d) E’ possibile decidere di utilizzare un numero VOIP già di proprietà dello studio, soluzione e costi da valutarsi in ogni singolo caso e) E’ possibile decidere di avere un numero VOIP di proprietà fornito da un nostro partner Finalità Il CLIENTE dichiara di stipulare il presente contratto per l’uso in proprio del servizio. Responsabilità In nessun caso il RIVENDITORE sarà responsabile per danni derivanti dal servizio, inclusi senza limitazione: danni per perdite e mancati guadagni, sanzioni amministrative, interruzione attività, perdita informazioni, anche nel caso il RIVENDITORE sia stato avvertito della possibilità di tali danni. Durata La concessione del servizio dura un anno dalla data di fatturazione ed è da intendersi tacitamente rinnovato per l’anno successivo. Il numero rimarrà il medesimo ad ogni rinnovo. La disdetta dovrà pervenire tre mesi dalla scadenza, e non sarà possibile la cessione del numero in caso di disdetta del contratto. Cessione e subappalto E’ consentito cedere o subappaltare il servizio in oggetto. Fatturazione e Pagamenti La fatturazione sarà effettuata secondo accordi ma comunque anticipata rispetto al servizio, con scadenza pagamenti indicata in fattura, che salvo esplicite richieste e accordi sarà 30 gg Fine mese data Fattura. La fatturazione sarà trimestrale anticipata. La Fattura potrà essere eseguita da terzi collegati direttamente o indirettamente al RIVENDITORE. Obblighi e Vincoli Il CLIENTE s’impegna a corrispondere al RIVENDITORE, nel rispetto delle condizioni commerciali gli importi relativi al servizio. Il FORNITORE si impegna ad intervenire in prima battuta per la risoluzione del guasto entro e non oltre 3 gg lavorativi, a condizione che non vi siano pendenze amministrative. Sospensione del servizio Ogni e qualsiasi credito, scaduto e non pagato, anche a partite estranee al presente contratto che il RIVENDITORE vantasse nei confronti del CLIENTE, fa automaticamente sospendere l’obbligo dello stesso RIVENDITORE di erogare i servizi. In caso di prolungata morosità sarà facoltà del RIVENDITORE sospendere il servizio.In caso di prolungata morosità sarà facoltà del RIVENDITORE sospendere il servizio.In caso di mancato o tardato pagamento in base all'ex art. 6 D.Lgs. 231/2002, verranno applicati il 7% di interessi e il 18% di spese per mancato/tardato pagamento Foro competente In caso di controversie è esclusivamente competente il Foro di BUSTO ARSIZIO con l’esclusione di qualsiasi altro foro. Il CLIENTE dichiara di conoscere quanto previsto nel presente Contratto ed in particolare dichiara di conoscere e di approvare ai sensi degli artt. 1341 e 1342 C.C. quanto stabilito negli articoli Oggetto, Durata, Fatturazione e Pagamenti, Obblighi e Vincoli, Sospensione del servizio, Foro competente.
Interessante? Condividilo!